di

Ferrari ha presentato le linee della nuova Le Mans Hypercar da competizione, ma “il solito” youtuber Varryx oggi si trovava nel posto giusto al momento giusto, ed a distanza si poche ore è già pronto a mostrarci l’inedita vettura tra i cordoli di Fiorano, durante il suo primo debutto in pista.

A dire il vero, l’auto ha passato la maggior parte del tempo all’interno dei box, con i tecnici al lavoro su di essa per prepararla al meglio in vista di un prossimo test su una pista internazionale, ma lo shakedown è stato immortalato dall'onnipresente youtuber, con un filmato che ci permette di godere in anteprima del sound proveniente dal motore - le cui specifiche sono ancora ignote, anche se ad orecchio sembrerebbe un 6 cilindri - e soprattutto ci mostra quasi alla perfezione quelle linee svelate timidamente da Ferrari.

L’auto resta comunque avvolta nel wrap bianco e nera che ne nasconde i dettagli, ma certi elementi non lasciano spazio ad immaginazione. Uno strato di pellicola non può infatti nascondere l’immensità dell’ala posteriore, sorretta da due “pinne” laterali altrettanto vaste. Il frontale è invece molto aggressivo con i gruppi ottici che sembrano quasi delle lame che tagliano la sezione anteriore del veicolo, e fungono da elemento aerodinamico.

La parte esterna dei passaruota appare più alta rispetto a quella interna e guardandoli frontalmente hanno una sezione a V che probabilmente serve a “guidare” i flussi d’aria attorno alla vettura. La carrozzeria attorno all’abitacolo appare molto rastremata e stretta, mentre al di sopra di esso c’è una grossa presa d’aria che porta un po’ di fresco al motore.

Ricordiamo ancora una volta che quest’uscita a Fiorano è soltanto uno shakedown della vettura, che avrà ancora tempo per essere ulteriormente sviluppata e messa a punto: la Ferrari LMH infatti debutterà in gara nel 2023 nella top class del mondiale FIA World Endurance Championship, con l’obiettivo di riprendersi anche la vittoria della 24 ore di Le Mans.

Quanto è interessante?
2