Hummer Extreme E, il collaudo finisce male: il SUV da gara viene distrutto

Hummer Extreme E, il collaudo finisce male: il SUV da gara viene distrutto
di

La prima gara di Extreme E si è svolta nell'appena concluso fine settimana. La notizia che ha avuto più risalto non è la vittoria del duo Taylor-Kristoffersson di Rosberg X Racing, ma l'assurdo incidente di cui è stata protagonista Sara Price, pilota dell'Hummer basato sullo Spark Odyssey 21.

L'episodio è avvenuto durante la prima sessione di prove, quando Price era a circa 10 chilometri dei 18 totali; il veicolo ha colpito delle rocce e si è arenato tra la sabbia del deserto, come un gigante che viene sconfitto dall'eroe di turno. Nonostante l'assale anteriore rotto e la carrozzeria frantumata gli uomini di Chip Ganassi Racing sono riusciti ad aggiustare il mezzo in tempo per la seconda sessione di prove.

Extreme E è una serie riconosciuta dalla FIA in cui nove team, ognuno con una coppia di piloti, si sfidano a bordo del SUV elettrico Spark Odyssey 21. Ogni squadra ha la possibilità, a mo' di Nascar, di personalizzare le fattezze del veicolo. La prima gara si è disputata nel deserto dell'Arabia Saudita, le prossime tappe saranno Senegal, Groenlandia, Brasile e Argentina.

In ballo nell'Extreme E ci sono veri miti dell'automobilismo. Cupra sponsorizza la nuova Formentor, qui la nostra prova, col supporto di ABT. Inoltre partecipano Andretti, il già citato Chip Ganassi e i team dei piloti Nico Rosberg, Jenson Button e Lewis Hamilton (della squadra del campione del mondo 2020 ve ne avevamo già parlato). Button ha voluto strafare ed oltre ad essere fondatore della scuderia è anche pilota. Gli avversari sono altre leggende, come ad esempio Sébastien Loeb, Carlos Sainz e Mattias Ekström. Anche nel lato femminile della griglia, ogni team ha un uomo e una donna alla guida dei SUV, ci sono profili di alto livello, come la vincitrice del VLN Claudia Hürtgen e la campionessa di moto enduro Laia Sanz. (Immagini Extreme E)

FONTE: TheDrive
Quanto è interessante?
2
Hummer Extreme E, il collaudo finisce male: il SUV da gara viene distrutto