L'hypercar cinese Hongqi S9 sarà costruita in Italia, nella terra di Ferrari e Lamborghini

L'hypercar cinese Hongqi S9 sarà costruita in Italia, nella terra di Ferrari e Lamborghini
di

Molti di voi ricorderanno l'hypercar cinese Hongqi S9. Il brand, seppur non conosciuto in occidente, è tra i marchi di lusso automobilistici più apprezzati in Cina. Silk EV e First Automobile Works hanno annunciato che progettazione e costruzione della S9 avverrà in Emilia-Romagna, nella Motor Valley che già ospita Ferrari, Lamborghini e Pagani.

FAW Group detiene il brand Hongqi, mentre Silk EV è una start-up che si occupa di design e ingegneria automobilistica. Nel 23 aprile 2020 hanno siglato la joint venture che le vedrà insieme sulla gamma "S" di Hongqi. Silk EV e FAW realizzeranno in Emilia-Romagna un centro di innovazione futuristico e degli impianti di produzione. Il progetto vede investimenti per un miliardo di euro. Il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini ha sintetizzato il progetto con: “Buona occupazione e sostenibilità, ripartiamo insieme puntando sulla qualità”.

Anche il design delle Hongqi S parlerà italiano, vice president of styling and design di Silk-FAW JV è Walter de Silva. Il leggendario designer ha sfornato nella sua lunga carriera successi come Alfa Romeo 156, Audi R8, Audi A5 e Volkswagen Scirocco (2008). “Sono entusiasta di occuparmi del design delle Hongqi Serie S [...] siamo nella fase finale di styling della Hongqi S9. La S9 ha importanti tratti di bellezza ed eleganza, che sposano infine l'essenza della bellezza” ha dichiarato Walter De Silva, aggiungendo “Cina e Italia guidano l'innovazione nell'automotive con questa joint venture, stabilendo un nuovo modello culturale che crede nella bellezza del design e della tecnologia come anello di congiunzione tra questi due grandi paesi”.

La Hongqi S9 avrà uno schema ibrido, con motore V8 elettrificato. Non si hanno ancora dettagli precisi sulla propulsione ma sappiamo che avrà 1.419 CV che le garantiranno uno scatto da 0 a 100 km/h in soli 1,9 secondi e una velocità massima di circa 400 km/h. Nel futuro di Hongqi anche il massiccio SUV E-HS9, progetto che tuttavia non ha legami con gli investimenti in Italia.

Quanto è interessante?
1