Honda sta sviluppando una moto elettrica basata sul telaio della CB125R

Honda sta sviluppando una moto elettrica basata sul telaio della CB125R
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Negli ultimi anni Honda si è dimostrata un po' riluttante nel puntare in direzione delle moto elettriche, ma secondo insistenti voci di corridoio parrebbe che il brand sia al lavoro su tanti nuovi modelli elettrificati.

Uno di quelli più interessanti è sicuramente la variante elettrica della CB125R, la quale farebbe uso di uno stile rétro per attirare clienti vecchi e nuovi. Il brevetto depositato di recente da Honda pare confermare la tesi, e mostra in effetti una CB125R elettrica in fase di concettualizzazione.

Al momento la denominazione ufficiale non è ancora stata scelta, ma sia il telaio della CB125R sia l'impiego di un powertain elettrico risultano innegabili. Come potete vedere dalle immagini in calce, il propulsore possiede un diametro piuttosto ampio ma un profilo molto sottile, utile a consentirne il montaggio nel piccolo telaio della CB125R.

Di certo però non ci aspettiamo prestazioni da capogiro, poiché la motocicletta dovrebbe ereditare all'incirca la stessa velocità e potenza dal veicolo dal quale deriva. La Honda CB125R più modesta eroga 13 cavalli di potenza e raggiunge i 130 km/h, e dal nostro canto non dovremmo discostarci troppo da questi numeri, seppur la coppia sarà sicuramente maggiore e immediata.

Oltre a Honda abbiamo un'altra casa giapponese pronta a scommettere sulla propulsione elettrica, ed è Yamaha: il produttore ha appena presentato i nuovi motori. Nel caso foste interessati al passaggio, ci teniamo a chiudere con il nostro articolo sulle 5 moto elettriche tra i 3.000 ed i 9.000 euro da acquistare col Bonus 2020.

FONTE: electrek
Quanto è interessante?
1
HondaHondaHonda