Honda si ritira ufficialmente dalla Formula 1, dal 2021 è fuori dai giochi

Honda si ritira ufficialmente dalla Formula 1, dal 2021 è fuori dai giochi
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Honda ha appena rilasciato un annuncio sorprendente e per alcuni addirittura sconcertante. La casa automobilistica giapponese ha deciso di abbandonare il campionato di Formula 1 dalla fine della stagione 2021, e lo ha comunicato stamattina tramite una conferenza stampa tenutasi a Tokyo.

Il produttore ha deciso di spostare in modo netto la propria attenzione sulla ricerca e sullo sviluppo di tecnologie inerenti le fuel cell a idrogeno e le auto elettriche. Il brand vuole assolutamente rincorrere la sfida dell'impatto zero del carbonio entro il 2050.

"Honda ha bisogno di canalizzare le proprie risorse corporative sulla divisione di ricerca e sviluppo relativa alle aree delle power unit future e delle tecnologie energetiche, includendo veicoli a fuel cell (FCV) e quelli EV mossi da batterie (BEV), i quali rappresenteranno il nucleo delle tecnologie carbon-free." Queste le dichiarazioni della compagnia.

Insomma, Honda chiude definitivamente con la Formula 1 in un momento piuttosto peculiare. Il 2022 infatti sarebbe stato l'anno della svolta radicale relativa alle regolamentazioni tecniche, per cui il marchio ha probabilmente voluto evitare ingenti investimenti sullo sviluppo di una monoposto per inseguire un piano a respiro più ampio.

Un'incognita importante adesso riguarda la fornitura dei motori di alcune Scuderie: Red Bull Racing ed Alpha Tauri si basavano esclusivamente sui propulsori giapponesi, e adesso dovranno scegliere tra le soluzioni proposte da Ferrari, Mercedes-AMG e Renault.

"Come team comprendiamo perfettamente quanto è stato arduo per Honda Motor Company prendere la decisione di fare un passo indietro dalla Formula 1 dalla fine della stagione 2021." Christian Horner, Team Principal in Red Bull, ha commentato in modo piuttosto scosso la notizia, aggiungendo:"Nel mentre siamo certamente delusi del fatto di non poter proseguire con la partnership con Honda, siamo anche enormemente orgogliosi del nostro successo congiunto, che ha portato a cinque vittorie e quindici podi da parte di tutti i team Red Bull, e ringraziamo quindi tutti i dipendenti Honda per il loro impegno e gli straordinari sforzi profusi."

In chiusura ci teniamo a sottolineare che quello della sostenibilità è un obiettivo molto importante nel settore motoristico. Mentre Lewis Hamilton affronta da anni la sua lotta personale contro il cambiamento climatico provando a mostrare ai suoi fan i comportamenti più virtuosi, la Formula E è già un passo avanti: è la prima competizione sportiva prima di emissioni di CO2.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
2