Honda punta sulle auto ibride: "Chi vuole davvero un'auto al 100% elettrica?"

Honda punta sulle auto ibride: 'Chi vuole davvero un'auto al 100% elettrica?'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Da qualche ora è ormai iniziato il 2020, un anno che si rivelerà cruciale per il settore automotive, ancor più del precedente. Bisognerà infatti decretare, a suon di vendite, la reale tecnologia in grado di sostituire le auto tradizionali. Honda è pronta a scommettere sulle ibride.

Rispetto alle classiche alimentazioni a benzina, gasolio, gas naturale e metano, a contendersi lo scettro di tecnologia "madre" ci sono i motori elettrici alimentati a batteria, quelli a idrogeno (obiettivamente ancora un po' indietro...) e le auto ibride, che fondono insieme i due diversi mondi, tradizionale ed elettrico. Un'opzione che ha convinto Honda e che potrebbe avere un ruolo cruciale nel corso dell'anno.

A dirlo non siamo ovviamente noi ma Takahiro Hachigo, CEO di Honda Motor, nel corso di un'intervista ad Automotive News. Queste le parole del manager: "Credo che le auto ibride avranno un ruolo cruciale. L'obiettivo del resto non è elettrificare a tutti i costi, tanto per, ma rendere più efficiente il consumo di carburante. Ebbene i veicoli ibridi potrebbero essere in grado di affrontare alla perfezione le sfide che le nuove leggi ci impongono."

Non è il solo "scoop" trapelato dall'intervista, anzi, il CEO ha anche parlato delle auto 100% elettriche lanciando una frecciata neanche troppo velata alla tecnologia: "Quanti utenti ne vogliono davvero una? Sono auto che hanno troppe complicazioni a proposito delle infrastrutture e dell'hardware." Parole che pesano come macigni, soprattutto pensando a come la stessa Honda venderà - a partire dalla prossima estate - l'attesa Honda E 100% elettrica; che l'azienda non creda fino in fondo nella sua stessa creatura?

FONTE: InsideEVs
Quanto è interessante?
2