Honda brevetta una moto elettrica con drone incorporato: a cosa serve?

Honda brevetta una moto elettrica con drone incorporato: a cosa serve?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Honda sembra davvero entusiasta delle potenzialità che il nuovo mondo delle moto elettriche può concedere. Abbiamo già visto come la società stia lavorando a una CB125R totalmente elettrica, ora è spuntato un brevetto per una moto elettrica con drone incorporato.

I documenti sono stati scoperti e pubblicati da Cycle World, non è chiaro però il motivo per cui un motociclista dovrebbe portare con se un piccolo drone. Più che il “perché” è forse bene chiedersi “come”: stando ai disegni registrati, lungo la “coda” della moto, là dove solitamente si monta un baule, gli ingegneri Honda avrebbero alloggiato un piccolo scompartimento porta-drone.

Un alloggiamento che aprendosi libererebbe in volo il dispositivo, subito in funzione. Probabilmente si tratterebbe di un drone autonomo, in grado di seguire la moto durante il percorso e poi tornare da solo alla base, una volta terminato il volo. L’idea potrebbe effettivamente fare la felicità di molti motociclisti, che guidando non hanno mai la possibilità di gestire un drone in movimento; anche impostando uno di questi dispositivi in modalità auto-follow, risulta comunque un’operazione complicata e macchinosa, mentre in questo modo tutto avverrebbe in automatico.

Un’altra idea riguarderebbe un drone di controllo per il traffico: il motociclista avrebbe sempre con sé un fido aiutante per capire lo stato della strada, l’intensità del traffico ecc, anche se è un’opzione meno probabile. Non vediamo l’ora di saperne di più.

Quanto è interessante?
2
HondaHondaHondaHonda