Honda affossa diesel e idrogeno: "Focus su ibride ed elettriche ora"

Honda affossa diesel e idrogeno: 'Focus su ibride ed elettriche ora'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Honda è certamente uno dei produttori che più sta lavorando sull’elettrico, come più volte ha dimostrato con la nuova Honda E, citycar a zero emissioni imbottita di alta tecnologia. Ma quali sono esattamente i piani futuri dell’azienda?

Sembra che il produttore giapponese stia già lavorando a una seconda EV da presentare al mondo nel 2022, poco dopo l’arrivo della Honda E in Europa dunque - che avrà un prezzo base di 35.500 euro senza incentivi. Ad Amsterdam lo scorso ottobre la compagnia ha confermato di voler elettrificare completamente la sua line-up, anche se questo porterà molte vetture ibride, non solo 100% elettriche.

L’azienda spingerà sull’elettrico soprattutto nel vecchio continente (la Honda E infatti neppure uscirà negli Stati Uniti), dove il mercato sta crescendo in modo costante. Solo nel Regno Unito il mercato EV valeva il 2% del totale nel 2015, oggi siamo al 7-8%.

Ok l’elettrificazione dunque, ma cosa ne sarà dei motori tradizionali? Beh il diesel sarà sempre più raro a listino, scomparirà del tutto così come non vedremo vetture Honda a idrogeno: “Probabilmente le auto a idrogeno arriveranno prima o poi, rappresentano una tecnologia di un’altra era. Oggi il nostro focus è sulle ibride e sulle elettriche” ha detto Katsushi Inoue, presidente europeo di Honda.

FONTE: Electrek
Quanto è interessante?
1