INFORMAZIONI SCHEDA
di

Ancora una volta Throttle House ha messo in piedi una interessante sfida tra varie berline medie per cercare di capire quali tra queste siano più veloci sul rettilineo. Purtroppo si tratta di un contesto difficilmente ripetibile in Europa, perché alcuni di questi modelli non sbarcheranno mai sul Vecchio Continente.

A ogni modo la vera protagonista del video in alto è la Honda Accord, dato che i ragazzi di Throttle House vogliono sostenere sia un vero e proprio bolide per il proprio segmento di appartenenza, pertanto le contendenti scelte sono una Ford Mustang EcoBoost, una Subaru WRX e la Volkswagen Jetta GLI.

Ognuna di queste macchine monta un buon quattro cilindri in linea da 2,0 litri con turbo annesso ed è dotata di un cambio automatico, anche se l'abitacolo della sportiva giapponese non è visibile nelle registrazioni. Prima di andare al sodo vogliamo condividere qualche specifica tecnica. Partendo dalla vettura più potente troviamo i 314 cavalli e 474 Nm di coppia della Mustang, a seguire c'è la Subaru WRX coi suoi 272 cavalli e 350 Nm, al terzo posto si palesa la Accord con 255 cavalli e 370 Nm e infine abbiamo la Jetta GLI con 231 cavalli e 350 Nm.

La prima prova prevede una partenza da fermo, e sia la Jetta che la WRX mettono in mostra il loro launch control. Purtroppo la tedesca monta pneumatici di livello molto basso e finisce ultima con un ampio margine. Le altre tre invece sono divise da distanze marginali, e la Mustang la spunta di pochissimo sulla Accord, mentre la WRX chiude il podio.

Il secondo test è attuato disattivando il launch control, ma il risultato non cambia, nonostante la Mustang trionfi con più sicurezza. Ancora una volta la Jetta GLI mangia la polvere. Infine arriviamo al via in movimento, dove si palesa un interessantissimo testa a testa fra la Honda e la Ford, ma quest'ultima porta a casa la vittoria con un colpo di reni. A sorpresa (ma neanche tanto) la Volkswagen si comporta alla grande tagliando il traguardo senza perdere troppo terreno. La WRX conclude invece in quarta posizione.

Alla fine Throttle House ha ottenuto quello che voleva: dimostrare che, nonostante il divario tecnico, la Honda Accord possa competere alla grande con la prestazionale Ford Mustang EcoBoost. Per concludere restando in tema di drag race non possiamo non citarne una fuori dagli schemi, dove due enormi e pesanti ammiraglie col V12 battagliano per il primato: Rolls-Royce Wraith contro Bentley Continental GT. Infine non vogliamo nascondere la nostra sorpresa per le capacità sullo 0 a 100 km/h della nuova Toyota GR Yaris, che in accelerazione è fenomenale.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
1