Henrik Fisker sfida Elon Musk e Tesla: ecco il SUV con batterie a stato solido

Henrik Fisker sfida Elon Musk e Tesla: ecco il SUV con batterie a stato solido
INFORMAZIONI SCHEDA
di

In campo elettrico, Tesla è certamente il nemico da battere, il brand più forte dal punto di vista del marketing ma anche dei prodotti, con la Model 3 che è ormai un best seller in tutti i Paesi in cui viene venduta. Il designer Henrik Fisker ha pensato così a un SUV dal prezzo contenuto.

Fisker, che dà anche il nome alla sua creatura, ha ambizioni di livello molto alto, ha infatti definito il suo SUV "il veicolo più sostenibile del mondo", ma come può utilizzare parole simili? Il designer danese, ormai impiantato a Los Angeles, vuole costruire la sua vettura utilizzando materiali riciclati ritrovati soprattutto negli Oceani.

"Voglio cambiare il mondo, non sarà una comune auto elettrica" ha detto l'imprenditore. L'auto inoltre nasconde una grande particolarità proprio nella scocca, dove alloggiano nuove batterie al grafene allo stato solido, proprio quegli accumulatori che dovrebbero rappresentare il futuro del settore poiché più efficaci dei tradizionali ioni al litio. Queste batterie hanno un peso contenuto e si surriscaldano con più difficoltà, nonostante la più alta densità rispetto al litio.

Si calcola che per guadagnare un'autonomia di 200 km bastino 9 minuti di carica, anche se questo aspetto non spaventa certo Tesla, che con i Supercharger V3 ricarica dai 150 ai 200 km in pochi minuti. Ciò che davvero dovrebbe impensierire Elon Musk è il prezzo del SUV Fisker: il designer vuole rimanere al di sotto dei 40.000 euro, il che sarebbe un reale affronto. Vedremo a fine 2019, quando l'auto sarà finalmente svelata al mondo. (In basso, una nuova immagine teaser rilasciata da Fisker su Facebook)

Quanto è interessante?
5
Henrik Fisker sfida Elon Musk e Tesla: ecco il SUV con batterie a stato solido