di

Fino a poco tempo fa Hennessey si è occupata principalmente di modificare all'estremo delle vetture già esistenti, portandole spesso a prestazioni impensabili. Adesso però il brand ha deciso di concentrarsi su una hypercar tutta sua, e tra pochi giorni potremo vederne la versione definitiva.

Stiamo parlando della pazzesca Venom F5, la cui presentazione ufficiale è stata fissata al prossimo martedì, 15 dicembre 2020. Inizialmente fu comunicata al pubblico durante il Salone dell'automobile di Ginevra del 2018 come un'autovettura capace di arrivare a 500 km/h, pertanto a brevissimo scopriremo se il team avrà mantenuto questa ambiziosa promessa.

Hennessey ha promesso anche "un'aerodinamica migliorata, un uso pioneristico della fibra di carbonio e degli interni dal design aerospaziale" per la Venom F5 finale. Se ciò fosse vero ci troveremmo davanti a un vero e proprio mostro delle quattro ruote, soprattutto in quanto mosso da un enorme V8 twin-turbo da 6,6 litri, che mette sull'asfalto ben 1.842 cavalli di potenza e 1.617 Nm di coppia incanalati da un cambio automatico a sette rapporti con palette al volante verso le sole ruote posteriori.

A stupire non è soltanto la potenza bruta, ma anche il suo peso complessivo, che non supera i 1.360 chilogrammi e, grazie anche al rigido telaio avveniristico, consente una risposta fenomenale alle sterzate e alla spinta sull'acceleratore. Hennessey ha più volte ripetuto di voler disintegrare il record di velocità per una vettura stradale con un picco di oltre 500 km/h. Al momento la macchina più veloce resta la Bugatti Chiron Super Sport 300+, ma forse ancora per poco.

Il nuovo video, visibile in alto, si concentra sulla quantità di fibra di carbonio usata per tenere basso il peso, mentre in sottofondo echeggia Dream On degli Aerosmith. Dal nostro canto non vediamo l'ora che il 15 dicembre possa avvicinarsi in un batter d'occhi.

Attenzione però a dare per scontato che la Hennessey Venom F5 possa avere vita facile nel suo intento, perché di recente la SSC Tuatara si è posto lo stesso obiettivo. La casa automobilistica americana vuole abbondantemente superare i 500 km/h, e qualche settimana fa ha dichiarato di esserci già riuscita. Il video che testimoniava l'impresa ha però suscitato molti dubbi e polemiche, e adesso attendiamo un nuovo test che possa ribadire l'impresa.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
3