di

Hennessey è un'azienda di tuning texana nota per le sue modifiche a dir poco folli e la sua sfida a Bugatti per il record di velocità massima raggiunta da vetture omologate. Quest'oggi ha presentato una sua nuova creazione: la Resurrection.

Si tratta di una Chevrolet Camaro estremizzata, realizzata ad hoc per il SEMA Show 2019. Il propulsore da V8 da 6,2 litri e sovralimentato della Camaro ZL1 1LE è stato sostituito con l'LT5 che muove la Corvette ZR1.

L'unità di base sprigiona già 755 cavalli, ma grazie al passaggio presso lo stabile texano ha goduto di un enorme iniezione di potenza. Gli upgrade sono stati tanti, incluse la calibrazione della gestione del motore e parti del cambio rinforzate. L'output ha quindi raggiunto le incredibili cifre di 1.200 cavalli di potenza disponibili a 6.800 rpm, e di 1.356 Nm di coppia a 4.500 rpm, ma soltanto con carburante E85 in serbatoio.

Le prestazioni fornite da Hennessey sono al limite della follia, infatti la Resurrection è capace di uno 0 a 100 in soli 2,3 secondi, e se il pedale resta schiacciato è possibile raggiungere i 354 km/h. E, per i fanatici delle drag race, il famoso quarto di miglio viene superato in 9,3 secondi con velocità d'uscita di 241 km/h.

John Hennessey, boss della casa, ha dichiarato:"Il nostro team non vedeva l'ora di offrire una versione potenziata della Exorcist, ma avevamo bisogno di un nome appropriato da assegnarle. Resurrection è sembrato una perfetta evoluzione di Exorcist, appellativo ispirato dalla Dodge Demon."

Gli esemplari prodotti saranno solamente ventiquattro, e per ognuno di essi saranno richiesti ben 200.000 dollari. Ma adesso vi lasciamo ad ammirare il video, ne vale sicuramente la pena.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
2