Hennessey non è interessata a tentare dei record di velocità con la Venom F5

Hennessey non è interessata a tentare dei record di velocità con la Venom F5
di

Hennessey ha dato vita ad alcune delle auto più assurde e veloci degli ultimi tempi. Ha esordito con la Venom GT nata dal telaio di una Lotus Exige, e poi ha dato alla luce la Venom F5, questa volta costruita da zero e capace di prestazioni fuori dal mondo, con un’ipotetica velocità superiore ai 500 km/h.

In una recente chiacchierata ai microfoni di Top Gear, John Hennessey non ha parlato soltanto del futuro del brand del prototipo Deep Space a 6 ruote, ma ha anche confermato che al momento la casa non è interessata a rincorrere dei record di velocità, nonostante le prestazioni che mette in campo la Venom F5, affermando che “La velocità massima diventa rilevante solo quando c'è rivalità”, facendo riferimento al fatto che alcuni dei competitor più importanti come Bugatti hanno rinunciato a sottoporsi ai tentativi di record.

I record, per essere definiti tali, devono sottostare a rigide regole, e nel caso delle velocità massime su terra da parte di autovetture si richiede che le auto raggiungano la massima velocità su un determinato tratto di strada in andata e ritorno, facendo poi la media dei due passaggi.

Dunque il nome di Hennessey non comparirà nel prossimo libro dei Guinness World Record, ma questo non esclude il fatto che vedremo la Venom F5 andare fortissimo. John Hennessey ha infatti aggiunto che: “Abbiamo appena consegnato la nostra prima auto, quindi non abbiamo bisogno di fornire notizie sulla velocità massima allo stesso tempo. Ma nei test andiamo costantemente veloci”, quindi c’è ancora speranza di ammirarla mentre lambisce i 500 km/h.

Intanto John Hennessey ha registrato il record di velocità con albero di natale sul tetto, ottenuto montando un abete sull’Audi RS6 di sua moglie.

FONTE: Top Gear
Quanto è interessante?
1