Harley Davidson: in arrivo nel 2019 la prima moto elettrica

di

Le Harley Davidson sono da sempre le moto più apprezzate e famose al mondo. Tuttavia, la compagnia americana ha intenzione di adottare un cambio radicale alla propria strategia di mercato, per fare fronte anche alle richieste degli utenti ed ai mutamenti del settore, ma soprattutto per evitare un calo delle vendite che appare fisiologico.

A tal proposito, l'amministratore delegato delegato del gruppo, Matt Levatich, ha confermato nel corso di un'intervista rilasciata di recente che la prima moto elettrica targata Harley Davidson raggiungerà, come previsto, i negozi nel 2019.

Una tabella di marcia quindi che verrà rispettata a pieno, come rivelato dalla stessa compagnia qualche mese fa al momento dell'annuncio, nel corso del quale Harley Davidson aveva esplicitamente affermato che si tratterà di una motocicletta radicalmente differente dal prototipo di quattro anni fa, LiveWire.

L'amministratore delegato ha sottolineato nuovamente il concetto, sottolineando però che il lancio della moto servirà da apripista alla nuova strategia societaria, "sempre più legata al software". Il CEO, però, ha sottolineato come le moto elettriche rappresentino per l'intero settore una grande opportunità, in quanto sono di facile controllo ed hanno bisogno di poca manutenzione, ma chiaramente riducono anche i costi per gli utenti in termini di carburante.

A ciò bisogna aggiungere anche il fatto che ridurranno il rumore, sebbene ormai sia diventato iconico per le Harley Davidson.

Quanto è interessante?
3

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!