INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il trailer di qualche giorno fa aveva stuzzicato il nostro appetito, ora è giunto il momento di gustarci 9 minuti e 30 secondi di follie su quattro ruote con Gymkhana 2020. La serie perde il suo volto storico, Ken Block, in favore del rivale e amico Travis Pastrana.

Co-protagonista del video è una Subaru WRX STI da 874 CV di potenza e 900 Nm di coppia, preparata da Vermont SportsCar, partner tecnico di Subaru of America. L'auto calza pneumatici Yokohama Advan A052 245/40 e trova ulteriore agilità dall'introduzione dell'aerodinamica attiva. Una chicca ingegneristica non da poco per un'auto da stunt. Il nuovo episodio della famosa serie Gymkhana è ambientato ad Annapolis, nel Maryland, città natale di Pastrana. Chi non ha sognato da bambino di poter sgommare su di una vettura da sogno tra le stradine della propria città?

Subaru ha sfruttato l'eco mediatico che irrimediabilmente genererà il video per mostrare la futura Subaru BRZ, una sportiva pura dotata di trazione posteriore e mossa da un 2,4 litri boxer da 228 CV.

La ricetta vincente delle precedenti Gymkhana non è cambiata, si è forse accentuata la follia: derapate al limite sul molo, salti mozzafiato, aerei acrobatici, ciambelle a non finire e inquadrature al volto di Pastrana, sempre a metà tra il divertito e l'angosciato. Vi lasciamo al video completo, se una volta concluso vorrete ulteriore adrenalina vi consigliamo la visione di Ken Block alle prese con la Ford Mustang Mach-E 1400.

Quanto è interessante?
1