Con la guida autonoma viaggeremo e inquineremo di più, lo studio

Con la guida autonoma viaggeremo e inquineremo di più, lo studio
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Avete mai affrontato un viaggio, corto o lungo che fosse, pensando a quanto vi annoiasse guidare? Oppure avete mai rinunciato del tutto a uno spostamento pur di non affrontare freno-frizione-acceleratore e sfidare il traffico? Secondo un nuovo studio, la guida autonoma ci farà viaggiare molto di più e a cuor leggero.

Secondo una ricerca dell'Università del Michigan, solitamente ogni automobilista considera oggi il tempo passato in macchina come "extra", da aggiungere a tutte le altre faccende che compie. Qualcosa "da aggiungere", e a volte può mancare o risultare davvero stancante. Con l'avvento della guida autonoma tutto potrebbe presto cambiare ("presto" soprattutto visto il lancio della guida autonoma di Tesla).

Quello stesso tempo passato in macchina non sarebbe più "aggiuntivo" ma funzionale ad altre attività: potremo leggere, lavorare, studiare, dormire, guardare un film o una serie TV. Secondo uno studio di qualche tempo fa, addirittura faremo di più l'amore grazie alla guida autonoma. Questo ci farà percepire ogni spostamento in modo diverso e ci farà dunque viaggiare di più.

Sempre secondo lo studio, la percezione del tempo di viaggio sarà ridotta del 38%, non tutte le conseguenze però saranno positive: viaggiando di più c'è il rischio di inquinare maggiormente l'atmosfera, con maggiori emissioni a livello locale e globale. Questo ovviamente si può risolvere producendo energia elettrica da fonti rinnovabili e utilizzando quanto più auto elettriche possibile, ma siamo ancora nella sfera delle ipotesi...

FONTE: ANSA
Quanto è interessante?
1