INFORMAZIONI SCHEDA
di

Tesla sta lavorando alla sua Guida Autonoma Completa da parecchi anni oramai. Le vetture del brand californiano hanno cominciato a mostrare gli effetti di questi sforzi dietro le quinte già da qualche anno, ma adesso è stato ottenuto un livello eccellente.

La compilation caricata su YouTube dal canale ElonX serve proprio a tracciare i progressi fatti dal team di Fremont da nove mesi a questa parte mettendo a paragone il comportamento dell'Autopilot in frangenti simili: c'è la prova della tenuta di strada, quella della visualizzazione a schermo, la sterzata, il cambio corsia, la reazione al segnale di stop e al semaforo e tanto altro.

In linea di massima la Guida Autonoma Completa con l'aggiornamento beta 9.1 si dimostra ampiamente più sicura e decisa negli interventi. Ovviamente il sistema non ha ancora raggiunto la perfezione, ma rispetto a nove mesi fa il miglioramento è davvero incredibile.

Alla fine dello scorso anno molti proprietari di vetture Tesla avevano lamentato la pericolosità di alcune manovre, soprattutto per quanto concerne le sterzate in incroci non allineati e le reazioni bizzarre di fronte ai segnali di stop. Per fortuna il sistema ha imparato dai propri errori (letteralmente, grazie al machine learning) e, tralasciando qualche sbavatura ancora da sistemare, le EV di Elon Musk promettono una gestione autonoma davvero eccellente.

Nel frattempo a Palo Alto proseguono i lavori per commercializzare il Cybertruck, la Roadster e l'enorme Semi (è un po' sparito dai radar, ma sta arrivando), ma secondo delle voci di corridoio il nuovo modello compatto del brand potrebbe arrivare prima di quanto ci aspettiamo: la produzione comincerà entro la fine di quest'anno?

FONTE: teslarati
Quanto è interessante?
1