di

Tesla è il produttore automotive che per primo vuole portare al pubblico di massa una Guida Autonoma Cittadina completa e funzionante (anche se sappiamo che per motivi legali sarà una Guida Autonoma di Livello 2). Come stanno andando i lavori? Beh c'è ancora tanto da fare, come dimostra la versione 10.10.2.

Come già saprete, il programma del Full Self Driving Beta è stato di recente aperto a un numero di utenti maggiore rispetto al debutto, inoltre è stato portato anche in Canada, non solo negli Stati Uniti. Solo chi possiede un Tesla Safety Score vicino al 100 ha la possibilità di accedere al software sperimentale, ora arrivato alla sua versione 10.10.2.

I problemi però sono ancora tanti, del resto il piano di Tesla è alquanto ambizioso: offrire una Guida Autonoma cittadina con il solo ausilio delle 8 telecamere di bordo e nient'altro (Tesla Vision sicuro come auto con radar), no radar, no LiDAR. Ebbene un nuovo video spuntato su YouTube mostra come l'ultima versione disponibile abbia ancora un sacco di incertezze e tentennamenti, con i conducenti che non possono staccare gli occhi dalla strada neppure per un istante poiché le vetture sono talvolta imprevedibili - con Autopilot che si stacca spesso quando non è sicuro di cosa fare.

Non è la prima volta che vediamo immagini di questo tipo, nel recente passato però abbiamo visto il Full Self Driving in difficoltà soprattutto con la neve e meteo proibitivo, questa volta però a Detroit le condizioni erano pressoché perfette, andiamo dunque a vedere come si comporta l'ultima Beta rilasciata da Elon Musk nelle strade cittadine mandando in play il video presente in pagina.

Quanto è interessante?
2