La guida autonoma ci farà bere di più, l'allarme dei ricercatori

La guida autonoma ci farà bere di più, l'allarme dei ricercatori
di

La Guida Autonoma rappresenterà di certo un grande passo in avanti nella storia dell'umanità. Le auto ci porteranno in totale autonomia ovunque desideriamo, con noi utenti che avremo molto più tempo a disposizione per le nostre passioni. Gli esperti però annunciano: il vero pericolo è che si beva di più.

Sulla Guida Autonoma completa, quella cittadina, ne abbiamo già sentito di tutti i colori: leggeremo di più, guarderemo più film e serie TV, faremo di più l'amore in macchina, ora però un nuovo studio afferma che il vero rischio è bere come non ci fosse un domani. Lo dicono i ricercatori della Curtin University di Perth, in Australia, che hanno intervistato 1.334 persone adulte che consumano regolarmente alcol.

L'obiettivo della ricerca era capire quante persone, dopo aver fatto uso di alcol, fossero disposte a mettersi "alla guida" o meno avendo a disposizione il "Full Self Driving" e i risultati sono stati per certi versi disastrosi. Il 49% ha infatti affermato di non avere problemi a mettersi "alla guida" di un'auto autonoma dopo aver bevuto oltre i limiti, con il 37% che addirittura affermato che berrà sicuramente di più, potendo poi tornare a casa grazie alle vetture autonome.

I più propensi all'uso delle auto autonome dopo aver bevuto sono i più giovani, com'era prevedibile, che già oggi magari preferiscono le piattaforme di car-sharing anziché l'utilizzo di un mezzo privato. Se da una parte tutto questo deve preoccuparci, per l'uso smodato che si farà dell'alcol, dall'altra ci rassicura, poiché le auto a guida autonoma diminuiranno probabilmente gli incidenti legati al bere. Di certo sarà una nuova sfida per i legislatori dei vari Stati.

Quanto è interessante?
1