di

Nella notte Tesla, tramite il suo account Twitter ufficiale, ha ufficializzato un nuovo record al Nürburgring: una delle Model S P100D+ portate da circa una settimana sul circuito ha girato in 7:20, migliorando di circa 22 secondi il recente tempo della Porsche Taycan.

L'elettrica sportiva tedesca non è stata la EV 4 porte più veloce del Nürburgring per molto tempo, con Elon Musk che ha strappato il primato a Porsche in meno di due settimane. Certo non tutte le Tesla Model S in giro al Nürburgring sono uscite nel migliore dei modi dall'intensa settimana di test: una in particolare si è letteralmente "accasciata" a bordo strada, rimanendo immobile.

Nessuno conosce ancora il motivo del guasto, Tesla non ha rilasciato alcuna comunicazione ufficiale al momento in cui scriviamo, bisogna però ricordare che i modelli in circolo al Nürburgring sono ancora dei prototipi. Le Model S P100D+ entreranno in produzione solo a fine 2020, hanno ben tre motori elettrici, 7 posti e un "Plaid Powertrain" da competizione, girano dunque con software e hardware di prova, non è così anormale incappare in qualche problema, anzi.

La stessa società ha confermato inoltre di voler tornare al Nürburgring il mese prossimo, con una Model S ulteriormente migliorata, capace magari di abbassare il suo stesso record - segno dunque che i lavori sui prototipi non sono ancora conclusi. Del resto Tesla ha installato un Supercharger all'interno del circuito, segno che nei prossimi mesi e anni vedremo ancora diversi record - soprattutto con l'arrivo della nuova Tesla Roadster.

FONTE: TheDrive
Quanto è interessante?
1