INFORMAZIONI SCHEDA
di

Quando si parla di veicoli elettrici e offroad il discorso sicuramente verterà sul Tesla Cybertruck o sul Rivian R1T, i due pick-up EV più chiacchierati degli ultimi tempi. Ancora non arrivano sul mercato, ma se il Cybertruck sembra quasi una creatura leggendaria, l’R1T appare molto più concreto e ha già mostrato ottime abilità in fuoristrada.

In questi mesi Rivian ci ha mostrato alcune delle tecnologie a bordo del suo ambizioso pick-up, e tra le tante c’è anche una funzione che lo rende simile ad un carro armato. Il Rivian R1T può infatti girare su sé stesso grazie al sistema Tank Turn che sfrutta i quattro motori elettrici montati su ogni singola ruota. Inoltre Rivian sta brevettando la tecnologia K-Turn ispirata alle ancore delle barche.

In rete però sono apparsi anche tanti video non ufficiali, realizzati dagli appassionati che hanno avvistato e immortalato il pick-up in occasione degli svariati test a cui è stato sottoposto, dove è risultato sempre incredibilmente capace. Il Rivian R1T mette in gioco una capacità di guado elevatissima, possibilità di scalare pareti quasi verticali e chi più ne ha ne metta, ma mancava la prova finale nel passaggio più tecnico presente nel deserto del Moab, nello Utah.

Parliamo dell’Hells Gate, le porte dell’inferno appunto, una salita molto tecnica e con numerose variazioni di pendenza che riesce a mettere in ginocchio anche i mezzi più specialistici della disciplina, ma anche in questo frangente il Rivian R1T non è apparso intimorito e ha portato a termine la sfida con apparente semplicità, perdipiù montando degli pneumatici dal disegno non particolarmente aggressivo.

In un passaggio così tecnico, la coppia “elettrica” e la presenza di un motore per ogni singola ruota permettono al mezzo di inviare la giusta dose di potenza ad ogni singolo pneumatico, così da fornirgli sempre la massima trazione possibile, e il risultato lo potete vedere con i vostri occhi. Ennesima prova superata per Rivian.

Quanto è interessante?
2