di

In attesa della presentazione di Smart #1, SUV crossover elettrico prodotto da Daimler e Geely, quest’ultima casa si sta dedicando sul suolo domestico (ovvero in Cina) alla costruzione di una vasta formazione di stazioni di cambio batteria per i suoi veicoli e camion elettrici, comprese le betoniere.

L’impianto più recente, come ripreso dai colleghi di Carscoops dove potrete vedere il filmato in questione, è infatti completamente dedicato alla sostituzione delle batterie per una betoniera: se normalmente, come potete vedere dal video allegato alla notizia, il cambio batteria prevede il sollevamento dell’auto con rimozione e sostituzione del pacco batteria dal pavimento, nel caso delle betoniere il vano batteria si colloca immediatamente dietro la cabina e, all’arrivo del camion, vede la sostituzione di un blocco con un altro.

Tutto ciò che i camionisti dovranno fare sarà utilizzare le guide delle ruote per accertarsi che la betoniera si trovi nella posizione corretta, attivare poi il codice QR e attendere cinque minuti. In questo frangente di tempo, la stazione seleziona una delle sue otto batterie giganti e la sostituisce con quella presente sul camion, la quale viene poi ricaricata in stazione al 100% in un’ora e posta su un altro camion in arrivo. Ciò che meraviglia è l’efficienza del sistema, dato che una singola batteria pesa 3,2 tonnellate.

L’obiettivo ora per Geely è quello di realizzare stabilire 5.000 stazioni di cambio batteria in tutta la Cina entro il 2025, tra cui proprio una moltitudine di stazioni dedicate ai camion.

Nel frattempo, in Norvegia il servizio postale si sta affidando a camion Volvo EV.

FONTE: Carscoops
Quanto è interessante?
1