INFORMAZIONI SCHEDA
di

Horacio Pagani ci ha abituato bene, ogni novità della sua sartoria di hypercar alza l'asticella più in alto possibile. La Zonda C12 del 1999 e le ultime one-off da 760 CV hanno in comune il nome e poco più. L'idea di evolvere continuamente il prodotto non si è fermata con la splendida Huayra.

Già con la Huayra Roadster del 2017 Pagani aveva stupito creando una vettura che era una netta evoluzione del progetto più che una semplice variante aperta. Annunciata nel 2019, la Huayra Roadster BC continua questo trend, lo dimostrano i 350.000 chilometri percorsi dai sei prototipi, di cui 45.000 in pista; test necessari per trovare il perfetto equilibrio per aerodinamica, sospensioni, motore, trasmissione e freni. La Huayra Roadster BC ha il duplice (e arduo) compito di dover garantire confort e allo stesso tempo prestazioni eccezionali nei circuiti di tutto il mondo.

Durante la fase di validazione nel circuito di Spa-Francorchamps il team Pagani si è trovato con un po' di tempo libero a disposizione e, anziché organizzare una visita alla vicina Abbazia di Stablo, l'ha sfruttato per spingere la Roadster BC al limite. Con al volante Andrea Palma il cronometro si è fermato a 2 minuti, 23 secondi e 81 millesimi: è il record per le vetture omologate su strada. La Huyara Roadster BC si è dimostrata più veloce della specializzata McLaren Senna, precedente detentrice del record con un giro di 1,7 secondi più lento.

La Huayra Roadster BC è mossa da un 12 cilindri a 60° prodotto da AMG, in grado di sprigionare 800 CV di potenza massima e 1050 Nm di coppia. L'ultima incarnazione della Huayra sarà prodotta in 40 esemplari, ognuno dal costo di 3.085.000 euro, tasse escluse. Il prezzo è salatissimo ma la quotazione è destinata a salire rapidamente, lo dimostra la Pagani Zonda Aether venduta per 6,8 milioni di dollari.

Quanto è interessante?
1