INFORMAZIONI SCHEDA
di

I ragazzi di DriveTribe hanno organizzato una gara unica nel suo genere. Da una parte un Jeep Wrangler, dall'altra un massiccio carro armato di fabbricazione sovietica. Davanti a loro? Un percorso paludoso con fanghiglia alta diversi centimetri. Non il terreno ideale per andarsi ad impantanare con una Panda. Riuscite ad indovinare chi vince?

La Jeep Wrangler presa in oggetto nel mercato europeo poteva contare su diverse offerte di motorizzazione, dal 2.0L, al 2.2 turbo, con possibilità di optare anche tra benzina e diesel. In America andava invece il modello con il V6. Già il 2.0 turbocharged poteva erogare 272 CV, quanto basta per affrontare con serenità la maggior parte delle sfide.

Il 2S1 Gvozdika, invece, è quello che viene chiamata un'obice semovente. Un pezzo di artiglieria attrezzato con massicci cingoli e un motore diesel da 300CV. Con un pieno riusciva a muoversi per quasi 500Km. Il cannone era da 122mm. Nel terreno della sfida si trova ampiamente a suo agio perché, beh, è per questo che gli sono stati dati dei cingoli da guerra.

La sfida è impegnativa per entrambi i mezzi, ma alla fine l'agilità del Jeep Wrangler ha la meglio sulla massiccia dotazione militare del 2S1 Gvozdika. Trovate il video della sfida in apertura.

Rimanendo in tema di mezzi militari, sognate di mettervi alla guida di un carro armato? Qui vi spiegavamo dove si può fare in Italia. Mentre qua trovate il video di un carro armato che fa un salto assurdo durante una gara. Prego, non c'è di che.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
2