Gruppo FCA: stop ai motori diesel nel 2022? "Decide il pubblico"

Gruppo FCA: stop ai motori diesel nel 2022? 'Decide il pubblico'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nonostante tutte le complessità del caso, ogni mercato si basa su un principio base molto semplice: la domanda regola l'offerta. Proprio questo meccanismo potrebbe mantenere le auto diesel all'interno del listino FCA ancora per diversi anni.

A dirlo è stato il CEO del Gruppo FCA Mike Manley, la cui intenzione era invece quella di fermare la produzione di motori a gasolio entro il 2022. L'amministratore ha però fatto una sorta di passo indietro, confermandosi disponibile a osservare il mercato e le richieste della clientela. "Il piano attuale, che prevede lo stop al diesel entro il 2022, è flessibile. Alcuni segmenti si stanno muovendo in modo diverso da come ce lo aspettavamo, alcuni tengono di più, altri meno, è giusto adattare le strategie ai desideri del pubblico".

Certo a leggere i dati di gennaio e febbraio 2019, sembra proprio che oltre il 2022 non ci sarà poi molta richiesta di motori diesel: il gasolio ha perso il 31% nel primo mese del nuovo anno, -21% a febbraio. Il Gruppo FCA inoltre non può (più) permettersi strategie errate, rispetto alla concorrenza è già in ritardo sull'elettrico e sull'ibrido, puntare sul diesel mentre il resto del mercato si muove verso un'altra parte potrebbe essere un suicidio commerciale. Vedremo l'andamento del mercato nel resto del 2019.

FONTE: Ansa
Quanto è interessante?
1