Gruber Motors ancora in fiamme: le Tesla Roadster sono andate perdute

Gruber Motors ancora in fiamme: le Tesla Roadster sono andate perdute
di

Quando degli esemplari limitati di un oggetto fuori produzione vanno distrutti, il danno, almeno per gli appassionati, è sempre insuperabile a livello emotivo. Quest'oggi gli amanti della Tesla Roadster saranno tutt'altro che felici di sapere che alcune unità della decappottabile elettrica di Palo Alto sono andate perdute per sempre.

Gruber Motors, un'officina rinomata per la sua abilità nella riparazione di veicoli Tesla, è andata nuovamente a fuoco a quattro anni dall'ultima volta. Secondo i primi report delle Tesla Roadster erano all'interno dell'edificio quando le fiamme lo hanno aggredito, e pare che in molti casi non ci sia nulla da fare.

Come mai più di una Roadster si trovava proprio presso Gruber Motors durante l'incendio? Ebbene, l'officina rientra tra le pochissime in grado di sbloccare le Roadster che smettono di funzionare a causa di presumibili difetti di fabbrica o ingegneristici. I primissimi esemplari che hanno lasciato lo stabilimento di Fremont smettevano improvvisamente di muoversi a causa di celle o moduli fallati all'interno del pacco batteria, ma l'assistenza ufficiale per le riparazioni proponeva soltanto la costosissima sostituzione integrale delle batterie.

Pete Gruber, CEO di Gruber Motors, sviluppò invece un sistema per identificare queste celle difettose e rimpiazzarle. Tale processo si traduceva in un intervento rapido ed economico, cosicché i proprietari dell'ormai iconica vettura californiana potevano tornare in strada col sorriso sulla faccia.

Il negozio di Phoenix però prese fuoco già nel 2017, quando dovemmo dire addio a ben cinque Tesla Roadster. Sul grave incidente di ieri però sappiamo ancora molto poco, e non mancheremo di aggiornarvi nel caso in cui dovessero arrivare notizie su eventuali ferimenti e sul numero di veicoli carbonizzati.

Nel frattempo la compagnia di Elon Musk è al lavoro sullo sviluppo di un altro bolide convertibile a zero emissioni: la nuova Tesla Roadster dovrebbe arrivare nel 2023, sempre se escludiamo ulteriori rinvii.

FONTE: electrek
Quanto è interessante?
2