Un grave incendio in un parcheggio distrugge centinaia di auto

Un grave incendio in un parcheggio distrugge centinaia di auto
di

E' di pochi giorni fa l'incidente che ha visto coinvolte circa 300 auto, finite tra le fiamme a causa di un incendio divampato all'interno di un parcheggio in Norvegia.

Tra i primi a riportare la notizia c'è Bloomberg. La nota compagnia americana ha riferito che le prime avvisaglie del disastro sono state notate all'interno dello Stavanger Airport a partire dalle 15:30 dello scorso martedì. La polizia locale dal suo canto afferma di esser stata avvisata del fatto che un'auto elettrica al piano terra della struttura è divampata (anche se c'è chi afferma si trattasse di un veicolo diesel). Dopo non molto il fuoco ha cominciato ad estendersi, divorando centinaia di macchine. Le autorità sono state in grado di contenere in parte l'espansione delle fiamme a partire dalle 21:30 dello stesso giorno.

Avinor, l'uomo che dirige l'intero parcheggio, ha rilasciato delle dichiarazioni immediate, dicendo che il numero di auto coinvolte deve ancora esser determinato. Il garage può ospitare fino a 3.000 automobili e al momento dello scoppio dell'inferno era quasi pieno, e inoltre a peggiorare le cose ci ha pensato la struttura stessa, parzialmente crollata a cause delle elevatissime temperature.

"Non è chiaro come e quando sarà possibile determinare quali auto siano state danneggiate in modo tale da non esser più utilizzabili. Non è chiaro neanche quando sarà possibile iniziare i lavori di rimozione delle auto non danneggiate. E' possibile che sarà necessario del tempo prima che questi punti vengano chiariti, per fornire poi informazioni ai proprietari."

Nel mentre vengono annullati i voli in partenza e diretti verso l'aeroporto interessato, vi informiamo che in Norvegia spicca in modo particolare per quanto concerne la diffusione di auto elettriche, infatti queste ultime hanno superato in vendite le auto a benzina e diesel messe insieme. Questo ha messo in atto un processo che vede sempre più stazioni di servizio tradizionali passare alla distribuzione di elettricità.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
3