di

Il designer Gordon Murray può essere definito infallibile se pensiamo alle vetture che ha progettato: la McLaren F1 è diventata leggenda ed è considerata la prima vera hypercar della storia, e oggi ha segnato nuovamente la storia con la GMA T.50, l’erede di quella F1 con cui condivide alcuni dettagli, aggiungendo un suono da panico!

Sì, perché è difficile trovare un’auto che suona meglio della T.50, e forse non ci sarà mai, dato che il futuro dell’auto parla sempre più elettrico. A dire il vero c’è anche la sua sorellina più piccola, la T.33, con cui condivide lo stesso propulsore V12, ma che in questa circostanza si ferma “soltanto” a 11.000 giri. Quello della T.50 invece va oltre, senza paura. Urla di più di ogni altra auto stradale, e tutto sommato canta addirittura meglio di molte vetture da corsa di oggi.

E grazie alla piattaforma YouTube possiamo goderne anche noi, guardando e soprattutto ascoltando un filmato registrato durante il 79° Goodwood Members Meeting, una grossa manifestazione che al suo interno era composta da più eventi, tra i quali i giri in pista della T.50 assieme ad un gruppo di monoposto di Formula 1 motorizzate col V10, come la McLaren MP4/5 che si vede proprio alle spalle della Gordon Murray Automobiles durante il video.

Durante il video possiamo sentire il suono della T.50 in ogni circostanza: dalle ripartenze dopo le curve più strette alle accelerazioni fino al limitatore, passando per le curve da percorrere a gas costante e i rilasci graffianti. Sei minuti di orgasmo sensoriale, gentilmente offerti dal V12 4.0 litri da 663 CV e 467 Nm di coppia costruito da Cosworth, che tocca 12.100 giri/min e ha un peso di soli 177 kg, che lo rendono il dodici cilindri stradale più leggero mai costruito.

Quanto è interessante?
1