Golf GTI BBS Concept: il risultato della collaborazione tra Volkswagen e un famoso tuner

Golf GTI BBS Concept: il risultato della collaborazione tra Volkswagen e un famoso tuner
di

La Golf GTI è una pietra miliare dell’automobilismo e negli anni si è sempre evoluta e migliorata mantenendo però le sue caratteristiche fondamentali. Certo, gli ultimi modelli hanno poco da spartire con le primissime versioni, ma con l’aggiunta di alcuni azzeccatissimi dettagli, anche una Mk8 può diventare sportiva e vintage allo stesso tempo.

Quella che vedete infatti è la Golf GTI BBS Concept, il frutto della collaborazione tra Volkswagen e il famoso tuner americano Jamie Orr, specializzato nella customizzazione dei modelli di Wolfsburg. Come detto basta poco per dare un gusto retro al tutto, e infatti la carrozzeria è agghindata con sottili linee rosse e nere sulle fiancate, che sembrano un naturale prolungamento della caratteristica linea rossa del frontale, e il tocco finale viene dato dai cerchi BBS Super RS, che hanno l’iconico design a raggi intrecciati in tinta oro, in contrasto con il canale cromato tirato a lucido.

L’assetto invece è stato ritoccato con un kit di sospensioni ribassate firmato H&R, e per dare un tono più graffiante alla hot hatch tedesca, è stato montato un impianto di scarico Borla. Il tocco di classe sono i LED gialli posti sul fascione anteriore, che nonostante il look moderno, riportano alla mente i fanali alogeni dei rally del passato.

L’abitacolo è stato lasciato di serie, esattamente come il motore, che rimane quindi il classico 2.0 turbo da 245 CV e 370 Nm con cambio manuale a 6 rapporti, che le permette un’accelerazione sullo 0-100 km/h in 6,4 secondi e una velocità massima di 250 km/h.

Insomma piccole modifiche ma di grande impatto, che oltre a donare un gusto vintage alla moderna Golf sono anche un inno al soft tuning di una volta. E una configurazione di questo tipo non stonerebbe affatto su altre declinazioni dello stesso modello, come la Golf GTI Clubsport o la Golf R.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
3
Volkswagen GolfVolkswagen GolfVolkswagen GolfVolkswagen GolfVolkswagen GolfVolkswagen GolfVolkswagen GolfVolkswagen GolfVolkswagen GolfVolkswagen GolfVolkswagen Golf