di

La sicurezza delle vetture attuali è giunta a livelli impensabili fino a pochi anni fa, ma il progresso non si ferma e non mancano colpi di scena ancora oggi. Se da un lato abbiamo la Jeep Wrangler che si cappotta in seguito ad un urto frontale, dall’altra abbiamo la supercar di Glickenhaus che trionfa nei crash test senza usare gli airbag.

A febbraio infatti vi avevamo già parlato di lei, dato che in quell’occasione la SCG 004S aveva passato alla grande il crash test frontale e quello di ribaltamento. Oggi la scuderia americana brinda ad un altro successo, ossia il superamento del crash test laterale, che come al solito non prevedeva l’utilizzo degli airbag, un dettaglio che rende il tutto notevolmente più complesso ai fini dell’omologazione.

Molti non sanno però che la SCG 004S è un’auto derivata dalle corse, e come tale offre livelli di sicurezza inauditi rispetto alle vetture stradali comuni. Infatti la particolarità delle vetture costruite dalla Scuderia Cameron Glickenhaus è proprio quella di essere sviluppate e prodotte prima di tutto per competere nelle competizioni più dure del pianeta, come 24 ore del Nurburgring e di Le Mans, e soltanto dopo ne viene sviluppata una versione stradale dedicata ai clienti più affezionati al marchio.

Per la cronaca, al momento SCG è l’unico costruttore della storia ad avere passato il crash test laterale con barriera deformabile lanciata a 50 km/h senza airbag, e il risultato di tale risultato lo potete vedere voi stessi nel breve filmato pubblicato dal costruttore stesso.

Quanto è interessante?
2