A Ginevra vedremo una Limited Edition della Pininfarina Battista da 2.000 cavalli

A Ginevra vedremo una Limited Edition della Pininfarina Battista da 2.000 cavalli
di

Automobili Pininfarina ha un annuncio fresco fresco per noi. Al Salone dell'automobile di Ginevra presenterà infatti una versione limitata della sua prossima hypercar. Si chiamerà Pininfarina Battista Anniversario, e verrà prodotta in un numero di esemplari ridottissimo.

La macchina ve l'abbiamo già presentata in passato ma, per chi non lo sapesse, è una hypercar dalle specifiche estreme. E' mossa infatti da quattro motori elettrici, uno per ruota, i quali forniscono una potenza complessiva di ben 1.900 cavalli, mentre la coppia si attesta sui 2.300 Nm. Numeri folli, che vengono incanalati verso le ruote da un sistema di trazione intelligente all-wheel drive, che permette alla Battista di scattare da 0 a 100 km/h in meno di 2 secondi, e di superare i 400 km/h di velocità massima.

A permettere tutto questo è il pacco batterie da 120 kWh che garantisce un'autonomia di 500 km in ciclo WLTP. La ricarica rapida è assolutamente presente, e porta la batteria della vettura dallo 0 all'80% in 40 minuti circa. Adesso Pininfarina, che nel frattempo è nelle fasi finali dei test, ha deciso di assemblarne cinque unità dalle caratteristiche speciali, atte a celebrare il novantesimo anniversario di Pininfarina design:"Automobili Pininfarina presenterà l'espressione finale del suo DNA creativo il prossimo mese al Salone internazionale dell'automobile di Ginevra con un'anteprima mondiale della Battista Anniversario, una hyper GT completamente elettrica, fatta a mano e in volumi limitati. La Battista Anniversario celebra il novantesimo anniversario di Pininfarina, costruttore e creatore di alcune delle più iconiche auto al mondo, e inoltre rende omaggio al suo fondatore Battista 'Pinin' Farina."

La vettura si differenzierà rispetto alla sua variante "standard" soprattutto od esclusivamente per il suo design. A livello tecnico poco o nulla cambierà, ma al momento preferiamo non azzardare ipotesi e attendere qualche giorno per ammirare quella che sarà "la più veloce e potente auto mai costruita in Italia."

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
1