General Motors ha rivelato la sua gamma di motori elettrici Ultium

General Motors ha rivelato la sua gamma di motori elettrici Ultium
di

General Motors ha appena reso pubblica la sua gamma di motori elettrici, i quali andranno a muovere i veicoli proprietari dei marchi del Gruppo per i prossimi anni, a partire dall'attesa Cadillac Lyriq (ecco tutti i dettagli sul SUV elettrico).

La strategia di GM si baserà pertanto su questi propulsori Ultium parzialmente modulari, i quali avranno una duttilità enorme e potranno essere inseriti, anche se con caratteristiche molto differenti, su vetture come l'enorme Hummer EV o come una berlina di medie dimensioni.

Quest'oggi abbiamo nuovi dettagli circa la tecnologia sviluppata nel corso di diversi anni:"La prossima generazione di EV General Motors saranno motorizzate da una famiglia composta da cinque drive units intercambiabili e tre motori, conosciuti nell'insieme come 'Ultium Drive'. Ultium Drive aiuterà la compagnia durante la transizione dell'attuale portfolio verso una gamma completamente elettrica, apportando vantaggi significativi rispetto alle EV GM precedenti a livello di prestazioni, volumi produttivi, velocità di commercializzazione ed efficienza manifatturiera."

Quelle che avete appena letto sono le parole rilasciate alla stampa da parte di GM, che ha voluto condividere anche delle dettagliate immagini circa i nuovi propulsori, visibili nella galleria in calce. Come potete notare, le differenze dimensionali tra unità sono evidenti e, come abbiamo già affermato, potranno muovere una vasta gamma di veicoli. Un'altra caratteristica importante è che saranno capaci di attuare la "combinazione di trazione frontale, trazione posteriore all-wheel drive, e oltretutto prestazioni elevatissime e doti da fuoristrada."

Insomma, General Motors questa volta ha voluto puntare su un certo tipo di trasformismo tecnico e prestazionale, e chissà che questa non potrebbe essere un caratteristica giusta per poter offrire agli automobilisti tantissimi nuovi modelli abbattendo al contempo i costi di produzione.

In chiusura vi invitiamo a leggere dell'interessante retroscena sulla Corvette V12, sviluppata tanti anni fa da General Motors per contrastare l'espansione della Viper.

FONTE: electrek
Quanto è interessante?
1
Il Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle Auto