General Motors rivela il nuovo logo: l'era elettrica si avvicina

General Motors rivela il nuovo logo: l'era elettrica si avvicina
di

L'industria automobilistica sta attraversando un periodo di cambiamento senza alcun precedente nella sua storia. In modo regolare, ma in alcuni Paesi esplosivo, i motori a combustione stanno lasciando il passo a quelli elettrici con alimentazione a batteria, e General Motors non vuole farsi trovare impreparata.

Il colosso dell'automotive sta preparando sottotraccia una nuova gamma di veicoli a emissioni zero, ma nel frattempo c'è da rinnovare l'estetica del marchio in modo netto. E' per questo motivo che alcune ore fa General Motors ha presentato il suo nuovo logo: lo potete ammirare dall'immagine in fondo alla pagina.

Attraverso di esso GM andrà a competere con brand già affermati in campo BEV come Tesla, Audi o Renault, per non parlare di produttori che di recente hanno puntato tutto sull'elettrificazione, come Volkswagen, Hyundai, Volvo e Porsche. Ad oggi è passato un decennio dall'ultima volta che GM ha ritoccato il proprio logo, ma quella di oggi ne rappresenta la rivisitazione più sensibile.

Il cambiamento che salta immediatamente all'occhio è il passaggio dal maiuscolo al minuscolo delle lettere "gm", mentre la sottolineatura non riguarda più sia la "G" che la "M", bensì soltanto quest'ultima. Il quadrato in blu è poi leggermente più chiaro che in precedenza, e va a schiarirsi ancora di più mentre si allontana latitudinalmente dal centro. Smussati inoltre sono i quattro angoli e sparito è lo sfondo in blu scuro. Deborah Wahl, a capo del reparto marketing GM, ha voluto commentare in questo modo:"E' solo la quinta modifica del logo in 113 anni, e probabilmente è la più progressiva che abbiamo operato dal 1964 ad oggi."

E' ovvio adesso che General Motors avvierà una campagna promozionale completamente diversa da quella vista finora, e ci aspettiamo vengano pubblicizzati con grande perizia gli imminenti propulsori elettrici Ultium. Di questi ultimi abbiamo già discusso alcuni mesi fa, e l'elemento chiave che li contraddistingue è di certo la modularità.

Per darvi un ulteriore assaggio della direzione che i marchi appartenenti a GM prenderanno da qui ai prossimi anni non possiamo non rimandarvi alla avveniristica Buick Electra contept, che introduce un design di grande impatto visivo. La spinta verso un design assolutamente in rottura col passato è suggerita anche da una bizzarra ma interessante collaborazione che Cadillac ha palesato solo di recente: il design della Lyriq è sviluppato in collaborazione con i co-creatori di Cyberpunk 2077.

FONTE: theverge
Quanto è interessante?
2