di

Il mondo del prossimo futuro dovrà, per forze di cose, affidarsi in maniera massiccia all'energia solare, teoricamente gratuita e offerta quotidianamente dal nostro sole. Già oggi si possono installare ottimi impianti casalinghi, anche le auto però potranno alimentarsi con i pannelli, ammirate ad esempio questo veicolo con pannelli solari a scomparsa.

Diverse compagnie hanno già ingegnerizzato delle vetture con pannelli solari inclusi nella carrozzeria, pensiamo alla Chinese K-Car, l'ormai famosa Lightyear One o la piccola Aptera, ciò che invece state per vedere in questo filmato è qualcosa di mai visto, un'idea davvero ingegnosa che, con qualche miglioria, potrebbe davvero cambiare il settore delle auto a energia solare.

Una start-up francese ha creato la Gazelle, un'auto elettrica a batteria che all'occorrenza può sfoggiare un telo ricoperto di pannelli solari. Il telo in oggetto, del tutto meccanico e a scomparsa, va utilizzato per forza di cose in fase di parcheggio, ricopre infatti tutta la vettura e - se vogliamo - potrebbe funzionare anche da copertura per la polvere..

L'idea è realizzata in maniera davvero ottima, con il telo ricoperto di pannelli a pellicola ASCA (OPV, Organic Solar Film), 30 volte più leggeri di altre tecnologie simili a pellicola. Il meccanismo andrà chiaramente ulteriormente migliorato in futuro, già oggi però promette 50.000 aperture/chiusure senza danni e può rappresentare una svolta nel settore... La Gazelle inoltre è una BEV davvero efficiente, che con un solo kWh percorre 13 km di strada. Comprereste un'auto di questo tipo?

FONTE: Electrek
Quanto è interessante?
2
Gazelle, l'auto a energia solare con pannelli a scomparsa: il video