Nel garage di Tej Kohli, fra Lamborghini, Ferrari e Pagani

Nel garage di Tej Kohli, fra Lamborghini, Ferrari e Pagani
di

Investire denaro è un’attività che, se fatta con talento e coscienza, può portare un sacco di soldi nelle proprie casse. Ne sa qualcosa l’imprenditore Tej Kohli, che negli anni si è costruito una collezione d’auto davvero niente male.

Stiamo parlando di un uomo d’affari che investe soprattutto in tecnologia, focalizzandosi su progetti relativi all’intelligenza artificiale, alla robotica e alle biotecnologie di nuova generazione. Grande appassionato di eSports, l’imprenditore indiano è anche un ottimo immobiliarista, insomma un uomo che ha il fiuto per gli affari - e questo suo talento gli ha fruttato un’eccezionale collezione di supercar.

La Pagani Huayra è la sua vettura preferita, nel suo sterminato garage però troviamo anche una Ferrari 430 Spider, una Rolls-Royce Ghost, una velocissima Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse. Ovviamente la lista non finisce qui: bisogna nominare anche una Bentley Mulsanne EWB, una Aston Martin DB11, una Rolls-Royce Phantom EWB, una Morgan Aero Supersports. In Spagna, dove possiede una villa a Marbella, troviamo anche ben tre modelli di Mercedes-Benz S600 e una Lamborghini Gallardo.

Tornando alla sua Huayra, Kohli ne possiede una completa di pacchetto Tempesta, costruita in pochissimi esemplari in collaborazione con Dallara. Una vettura che ha molti elementi personalizzati, pensiamo alle sospensioni e agli ammortizzatori, allo splitter e al diffusore posteriore, il tutto al servizio dei 730 CV erogati dal motore.

FONTE: Autocar
Quanto è interessante?
2
LamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghini