Il futuro della pizza a domicilio è in questo buffo veicolo a guida autonoma

Il futuro della pizza a domicilio è in questo buffo veicolo a guida autonoma
di

Si chiama R2 e - a differenza di R2-D2 - non contiene messaggi di maestri Jedi ma soltanto pizza appena sfornata. Nuro R2 è la nuova scommessa della catena Domino's: un piccolo mezzo autonomo per consegnare cibo a domicilio.

Non si tratta di un concept, ma di un prototipo funzionante che è appena entrato nella fase di test nel quartiere Woodland Heights di Houston, città statunitense da noi recentemente citata per uno stranissimo incidente tra un treno e un camion contenente supercar. Per partecipare i clienti dovranno ordinare la pizza tramite il sito web di Domino's e selezionare la consegna tramite Nuro R2. L'azienda invierà un codice al cliente che servirà per sbloccare la porta del mezzo e prendere . Come nella maggior parte dei servizi di food delivery sarà possibile tracciare la posizione del robot fattorino in tempo reale.

“C'è ancora molto da imparare per il nostro brand sui veicoli di consegna autonomi. Questo programma ci consentirà di capire meglio la risposta dei clienti [alla nuova tecnologia], come interagiscono col robot e come tutto ciò influisce sulle operazioni del punto vendita”, ha dichiarato Dennis Maloney, senior vice president e CIO della compagnia.

Il Nuro R2 ha una velocità massima di 40 chilometri orari, batteria da 31 kWh e una capacità di carico di 190 chilogrammi (sono senza dubbio tante pizze). La guida autonoma è garantita da alcune telecamere a 360 gradi, da una camera ad infrarossi, dal Lidar (una tecnica di telerilevamento utile per calcolare le distanze dagli altri oggetti), da radar a corto e lungo raggio, da sensori ad ultrasuoni e da un microfono che è in grado di captare le sirene dei veicoli di emergenza. Si tratta inoltre del primo mezzo a guida autonoma senza occupanti autorizzato dalla National Highway Traffic Safety Administration.

Domino's da tempo prosegue la sperimentazione delle consegne tramite veicoli a guida autonoma. Nel 2017 aveva dato via ad un test ad Ann Arbor, Michigan; come veicolo fu scelta una Ford Fusion sperimentale dotata di guida autonoma. Il progetto Nuro R2 è stato annunciato nel 2019, scommettiamo che la pandemia è stata decisiva nel ritardo rispetto ai piani iniziali.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
2
Guida autonomaGuida autonomaGuida autonomaGuida autonomaGuida autonomaGuida autonomaGuida autonoma