Il futuro Lotus è elettrico, ma l'Elise potrebbe rimanere in vita

Il futuro Lotus è elettrico, ma l'Elise potrebbe rimanere in vita
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il costruttore inglese è uno di quei marchi che ha deciso di concentrare tutti i suoi sforzi futuri nell'adozione della sola propulsione elettrica, con la promessa di mantenere il pedigree Lotus amato dai suoi clienti. Il primo pensiero degli appassionati però, è stato chiedersi quale sia la sorte riservata a modelli storici come la Elise e la Exige.

Lo scorso febbraio Lotus ha presentato le Final Edition di entrambe le vetture, che usciranno di produzione da quest’anno, quando con l’arrivo della Emira – da poco svelata dal costruttore ingleseterminerà ufficialmente la produzione di auto a motore termico. Questo non vuol dire che non vedremo più la Elise.

Essendo, da sempre, un modello chiave della casa di Hetel, Lotus è intenzionata a trovare qualche azienda a cui vendere la piattaforma del modello, così da darle nuova vita. Matt Windle, il managing director di Lotus, ha dichiarato che se trovassero il giusto partner, con il giusto progetto in testa, sarebbero ben disposti ad agevolare un’idea di questo tipo.

Un'operazione del genere non sarebbe affatto nuova per Lotus, basti pensare al modello Seven che venne poi venduto a Caterham, tutt’ora costruttore di una delle auto stradali e da track day più apprezzate di sempre. E adesso che Catheram è stata acquistata dall’importatore e distributore giapponese VT Holdings, potrebbe anche essere una delle aspiranti case pronte ad accogliere la Elise. Un altro nome è quello di Radford, che recentemente ha annunciato l’arrivo di una nuova auto che nascerà grazie alla collaborazione di Lotus.

Insomma, pare proprio che l'Elise non sia ancora pronta a porre la parola fine alla sua storia durata 25 anni e questo non può che rallegrare tutti i fan della vettura, diventata un’icona grazie al suo carattere perfettamente in linea con il principio base del fondatore di Lotus, Colin Chapman, da sempre ossessionato dalla ricerca di semplicità e leggerezza per le sue vetture.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
1