La futura Mazda 2 sarà una Toyota Yaris con un nome diverso

La futura Mazda 2 sarà una Toyota Yaris con un nome diverso
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La Mazda 2 ha retto bene alle fatiche del tempo. La supermini è stata lanciata nel lontano 2014 e un facelift per il MY2020 le ha donato qualche anno in più di vita. Ora Mazda sta preparando la sua erede, prevista per la fine del 2022.

Oggi sono state pubblicate le prime foto spia del modello, scattate in Germania. Come anticipato dalla presentazione dei risultati finanziari 2020, Mazda proporrà al pubblico una propria versione della Toyota Yaris. La futura Mazda 2 probabilmente sarà costruita nello stabilimento di Onnaing, in Francia, accanto all'auto dell'anno 2021.

Questa mossa aiuterebbe Mazda a raggiungere velocemente il suo obiettivo di emissioni di CO2 con l'Unione Europea: l'attuale Mazda 2 non offre un propulsore ibrido. Inoltre, considerando la natura tecnica della Yaris, difficilmente vedremo l'innovativo motore Skyactiv X sulla nuova 2.

Non è detto che la partnership Toyota-Mazda si esaurisca qui, le due case hanno deciso di utilizzare le rispettive risorse aziendali “in modo efficiente, nel rispetto del marchio e della reciproca indipendenza”. Ad Autocar Mazda aveva dichiarato che la casa stava studiando soluzioni diverse per i diversi mercati. In alcuni evidentemente la collaborazione con altre case è la strada migliore.

Le case automobilistiche giapponesi da sempre sono inclini alla collaborazione. Anche Suzuki ha in gamma modelli provenienti da Toyota (Swace e Across), mentre Subaru sta per lanciare il SUV Solterra, basato sulla Toyota bZ4X. (foto copertina: Autocar)

FONTE: Autocar
Quanto è interessante?
1