di

Quanti inseguimenti abbiamo seguito grazie alle pellicole hollywoodiane. Fughe dalla polizia di ogni tipo, in ogni epoca e dal tasso di spettacolarità sempre più alto, sapendo che “tanto è un film”. Nel filmato che vedete è però tutto vero, e si tratta di un inseguimento avvenuto per le strade della Florida a seguito di un furto.

Il fuggitivo è il 34enne Bryan Gray, colui che ha rubato il van che vedete nelle immagini. La polizia ha tentato di fermarlo, ma l’uomo è scappato e così è iniziato l’inseguimento. Il supporto aereo è arrivato in men che non si dica e ha seguito tutte le vicende dall’alto, così da non perdere di vista il fuorilegge.

Una volta sull’Edison Bridge a Fort Myers, Gray stava scappando a gran velocità ma ha perso il controllo del van che è andato in sbandata ed è schizzato sulla destra della carreggiata impattando violentemente contro il guardrail, per poi rimbalzare nuovamente verso il centro della strada. A questo punto il fuggitivo è sceso dal furgoncino e ha scavalcato il parapetto mentre la polizia iniziava ad accerchiarlo.

In quella circostanza la scelta era inevitabile e per tentare la fuga Gray si è buttato dal ponte tuffandosi nel fiume sottostante, pensando di riuscire ad eludere le forze dell’ordine, ma le camere con visione termica non hanno dato scampo all’uomo, che dopo pochi minuti è stato raggiunto da un’imbarcazione della polizia, che lo ho ha recuperato e arrestato per furto e fuga dalle forze dell’ordine.

E a proposito di inseguimenti, qualche mese fa abbiamo assistito ad un’altra fuga ad alto tasso di spettacolarità che ha innescato numerosi incidenti e ha richiesto l’intervento di elicotteri a seguito di un furto. Una cosa è certa, gli inseguimenti nella vita reale sono ben più caotici e imprevedibili rispetto a quanto succede su un set del film, dove ogni cosa è gestita alla perfezione, come abbiamo visto dietro le quinte dell’inseguimento offroad del nuovo 007.

Quanto è interessante?
2