FreeNow lancia Taxi Go: il prezzo del taxi non è più una sorpresa

FreeNow lancia Taxi Go: il prezzo del taxi non è più una sorpresa
di

Non sono pochi gli utenti che alla parola “Taxi” vengono travolti dall’atroce dubbio “Oddio, quanto spenderò?”. FreeNow vuole mettere fine a questo tipo di ansia lanciando il nuovo progetto Taxi Go.

Stiamo parlando di una nuova opzione di viaggio che permette al cliente di conoscere in anticipo il prezzo massimo della corsa, così da evitare spiacevoli sorprese e ansie ingiustificate. Come funziona Taxi Go di FreeNow? Grazie a questo nuovo servizio, al momento in fase sperimentale nella città di Roma, basta indicare un punto di partenza e uno di arrivo per conoscere con esattezza la tariffa massima che la corsa può raggiungere.

Una volta arrivati a destinazione, anche qualora il prezzo indicato dal tassametro fosse superiore a quello indicato dall’app, il cliente pagherebbe comunque il massimo preventivato da Taxi Go. Nel caso in cui la cifra fosse minore, l’utente pagherebbe quanto indicato sul tassametro. FreeNow punta così a offrire corse “Senza pensieri” ai suoi clienti - ricordiamo inoltre che tramite l’app FreeNow si possono noleggiare anche i monopattini Voi. Al momento Taxi Go si può applicare a tipologie di viaggio “Standard” e non a corse a tariffa fissa - come ad esempio quelle verso aeroporti - o prenotate con giorni di anticipo. Taxi Go si applica inoltre a corse effettuate nel centro di Roma e nella prima periferia. Il prezzo finale si intende senza soste intermedie o deviazioni.

“Siamo molto orgogliosi di inaugurare proprio a Roma la rivoluzione Taxi Go.” - ha dichiarato Andrea Galla, Country Manager di FREE NOW Italia - “Trasparenza, libertà di scelta e fiducia sono gli elementi cardine per far ripartire il settore e l’opzione Taxi Go va proprio in questa direzione. Siamo convinti che sarà apprezzata da tutte le tipologie di utenti e, in particolare, da giovani, utenti business e utenti stranieri di FREE NOW che prestissimo torneranno a popolare le città d’arte e mete balneari d’Italia”. Per saperne di più vi rimandiamo al sito ufficiale di Taxi Go.

Quanto è interessante?
2