La Francia scommette sulle bici: in arrivo altri milioni di euro per ciclabili e Green Way

La Francia scommette sulle bici: in arrivo altri milioni di euro per ciclabili e Green Way
di

La Francia sta investendo moltissimo nella nuova mobilità elettrica, offrendo alcuni fra i migliori incentivi green d'Europa e installando stazioni di ricarica in ogni dove, persino McDonalds offrirà 2.000 colonnine nei suoi parcheggi. Ora l'attenzione si sposta anche sulle biciclette.

Mentre in Germania le e-bike dovrebbero superare le tradizionali in termini di vendite nel 2023, la Francia ha ufficializzato un nuovo piano per la diffusione delle due ruote a pedali. Il Paese ha già stanziato 2 miliardi di euro a maggio 2023, ora annuncia altri 125 milioni di euro per costruire nuove piste ciclabili e aree pedonali; ad aprile 2024 questa cifra dovrebbe raddoppiare, con tanti nuovi progetti che verranno realizzati a favore di pedoni e ciclisti.

Il piano porta la firma di Christophe Béchu, il Ministro della Transizione Ecologica e della Coesione Territoriale, e Clément Beaune, il Ministro Delegato ai Trasporti. Sulla carta, la Francia costruirà non solo nuove piste ciclabili, anche delle vere e proprie Green Way e strade sopraelevate per far circolare i ciclisti in tutta sicurezza. Al momento la richiesta di nuovi progetti può arrivare da tutta la Francia, anche se il programma vorrebbe dare priorità a quelle zone meno popolose che rischiano di rimanere indietro sul fronte dei finanziamenti. Le comunità potranno avanzare i loro progetti dal 22 novembre 2023 all'8 marzo 2024, poi a luglio 2024 verranno annunciati i vincitori del bando.