Fotografato dalla Polizia a 240 km/h sulla A5: mega multa in arrivo

Fotografato dalla Polizia a 240 km/h sulla A5: mega multa in arrivo
di

Lo scorso mese di luglio vi abbiamo raccontato di una folle storia con protagonisti una signora di Ancona e un autovelox impazzito: secondo il dispositivo l'auto aveva sfrecciato a 703 km/h. Un errore chiaramente, un automobilista francese invece è stato beccato - sul serio questa volta - a 240 km/h sull'autostrada A5.

Quasi superfluo ricordare come sulle autostrade italiane il limite massimo consentito sia di 130 km/h (nonostante qualcuno abbia provato a innalzarlo a 150 km/h negli anni passati, senza riuscirci), dunque parliamo di ben 110 km/h al di sopra del consentito. L'auto immortalata dall'autovelox della Polizia Stradale, piazzato sull'autostrada A5 nei pressi di Pont-Saint-Martin (Aosta), ha un'immatricolazione francese, nonostante questo al conducente sarà recapitata una multa da 900 euro.

Non solo: una volta identificato l'uomo alla guida, gli sarà vietato di guidare in Italia per un periodo di tempo che può arrivare fino a un anno. A quanto dichiarato dalla Polizia Stradale, le strade della Val d'Aosta non sarebbero nuove a episodi simili: dall'inizio del 2020, nonostante il lockdown dovuto alla pandemia da Coronavirus, le autorità hanno redatto localmente più di 2.500 verbali per eccesso di velocità. Chissà, magari molti cittadini stranieri pensano di essere in Germania, dove su alcune autostrade non esistono limiti di velocità - come dimostra questa Nissan GT-R a 337 km/h.

FONTE: ANSA
Quanto è interessante?
1