di

Quanto influisce l'abilità del pilota sul giro secco? E quanto invece dipende dalla potenza e dalle altre caratteristiche della vettura che si guida? I ragazzi di Car Throttle hanno provato a scoprirlo attraverso un test molto interessante.

L'appassionato di motori e gestore del canale, Alex, ha sfidato un automobilista assolutamente inesperto, Ehtan, sul Llandow Circuit nel South Wales. Il primo ha utilizzato una normale Hyundai i20 da circa 120 cavalli di potenza derivanti da un tre cilindri in linea da 1,2 litri. Il secondo concorrente invece è salito a bordo di una agguerrita Hyundai i20 N, la quale eroga 204 cavalli di potenza, 275 Nm di coppia e fa uso di un differenziale a slittamento limitato. Insomma, per chi conoscesse l'offerta dell'Ovale Blu, la differenza è più o meno simile a quella tra una Ford Fiesta e una Ford Fiesta ST: enorme.

Alla fine dei conti Alex ha provato prima a salire a bordo della i20 N per capire quanto riuscisse a spingerla e ha chiuso il giro in 49,00 secondi. Ethan a bordo della stessa macchina ha avuto non poche difficoltà, con cambi di marcia imprecisi, curve lente e un'andatura incerta: il giro è stato ultimato in 52,74 secondi.

Adesso però veniamo al nocciolo della questione: il tempo di 52,74 secondi sarà bastato ad Ethan per battere quanto fatto registrare da Alex con la Hyundai i20? A quanto pare sì, perché Alex non è riuscito a scendere al di sotto di 54,03 secondi: il pilota alle prime armi ha battuto quello scafato di 1,29 secondi grazie ad una vettura ben più sportiva.

A proposito di tempi sul giro vi informiamo che la stratosferica Tesla Model S Plaid (più di 1.000 CV e 1.400 Nm) è appena tornata al Nürburgring per provare a disintegrare il record per un'auto elettrica, attualmente detenuto dalla Porsche Taycan Turbo S. Quest'ultima ha specifiche tecniche notevolmente inferiori, ma a quanto pare la berlina premium californiana sta avendo difficoltà a scavalcarla. A ogni modo i produttori di EV devono sperare che Rimac non voglia portare al Nürburgring la sua Nevera, perché non ce ne sarebbe per nessuno.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
2