Formula 1, adesso è ufficiale: Perez vince a Singapore, solo 5' di penalità

Formula 1, adesso è ufficiale: Perez vince a Singapore, solo 5' di penalità
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dopo quasi un mese dall'ultimo gran premio di Formula 1, complice la cancellazione del GP di Russia per via dell'invasione in Ucraina, la manifestazione sportiva è finalmente tornata con il weekend di Singapore. Nonostante la pole-position straordinaria di Leclerc di sabato, purtroppo, la gara si è conclusa con la vittoria di Perez.

Verstappen poteva essere già Campione del Mondo a Singapore, tuttavia l'errore in qualifica del muretto e la gestione dell'evento di oggi non sono giocate a suo favore slittando di una settimana la possibilità che l'olandese possa alzare al cielo il secondo trofeo, salvo sorprese per la questione del budget cap a cui Red Bull Racing è sottoposta ad indagini da parte della FIA.

Ad ogni modo, la gara di Singapore si è conclusa così con la vittoria meritata di Checo Perez che è riuscito a mantenere la prima posizione dopo una partenza brillante su Leclerc. Tuttavia, due errori durante il regime di Safety Car avevano scatenato la possibilità che il messicano potesse essere penalizzato con una penalità dai 5' ai 20'. La commissione, dopo aver valutato in maniera un po' anomala a fine evento, ha stabilito appena una reprimenda e 5 secondi di penalità al primo classificato che, visto il margine di oltre 7 secondi su Leclerc, ha comunque mantenuto salda la vittoria a Singapore.

Bene comunque Ferrari che riesce a conquistare le altre due posizioni del podio. E voi, invece, cosa ne pensate dell'esito del GP di Singapore? Fatecelo sapere con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
1