F1, GP Austria: Ferrari in pole position con Lecler, Vettel nono

F1, GP Austria: Ferrari in pole position con Lecler, Vettel nono
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dopo un folle venerdì di prove libere che ha visto andare a muro Verstappen e Bottas, e Vettel evitare un incidente per pochissimo, le qualifiche del Gran Premio d'Austria di Formula 1 si rivelano altrettanto imprevedibili e danno un po' di brio ad un mondiale il cui esito sembra già scontato.

Dopo aver dominato praticamente per tutto il weekend, Charles Leclerc, il giovane pilota monegasco, porta in pole position la sua Ferrari, strappando anche il record della pista. La SF90 del ventunenne, che ha conquistato la seconda pole in carriera, precede la Mercedes dello strafavorito Lewis Hamilton, staccandolo di due decimi, e la Red Bull di Max Verstappen.

Lo stesso Hamilton peraltro è attualmente sotto investigazione da parte dei commissari per aver ostacolato Kimi Raikkonen, l'ex ferrarista che ora guida un'Alfa Romeo, durante il suo giro lanciato, per cui potrebbe perdere qualche posizione in classifica.

Posizioni che invece dovrà provare necessariamente a recuperare domani in gara l'altro ferrarista, Sebastian Vettel, che non ha nemmeno potuto partecipare al Q3 per via di alcune noie al motore che non l'hanno fatto scendere in pista nell'ultima parte delle qualifiche, e che dunque partirà in nona posizione, per via di una penalità inflitta a Magnussen, classificatosi quinto, ma retrocesso di cinque posizioni sulla griglia per via della sostituzione del cambio. Ennesima beffa per il tedesco, che vede il sogno di portarsi a casa il suo quinto mondiale sempre più lontano, tanto che si dice che la Ferrari stia già pensando alla stagione 2020 di F1.

Prima fila dunque per Leclerc e Hamilton, in attesa del responso dei giudici, seconda fila per Verstappen e Bottas, a seguire Norris, Raikkonen, ottimo settimo posto per l'unico italiano in gara, Giovinazzi, Gasly, Vettel e Magnussen e via via tutti gli altri.

Una Ferrari in pole dunque, quella di Leclerc, l'altra in mezzo al gruppo a tentare di recuperare terreno: riuscirà la Rossa di Maranello a portarsi a casa la prima gara della stagione? La risposta domani, a partire dalle 15.10 ora italiana, nel primo Gran Premio d'Austria dopo la scomparsa di Niki Lauda.

Quanto è interessante?
3