Ford V Ferrari di James Mangold sfida Joker e The Irishman agli Oscar

Ford V Ferrari di James Mangold sfida Joker e The Irishman agli Oscar
di

Questa mattina la Academy of Motion Picture Arts and Sciences ha annunciato le nomination per gli Oscar di quest'anno. Tra questi spicca una scelta abbastanza insolita: quella di inserire il film drammatico Ford V Ferrari (in italiano Le Mans '66 - La grande sfida) fra pellicole destinate a vincere il premio più ambito.

Il film può vantare attori del calibro di Christian Bale e Matt Damon, e concorre quindi per l'Oscar al miglior film, una categoria che ha storicamente lasciato fuori le opere cinematografiche incentrate su auto o gare motoristiche. E' accaduto solo due volte infatti che un film di questa tipologia si aggiudicasse la statuetta: nel 1973 grazie ad American Graffiti e nel 2015 per Mad Max: Fury Road.

Con una visione del passato forse un po' troppo romanzata, con un approccio alla fedeltà storica un pelo altalenante e con un filo di velocizzazione di troppo in post-produzione non siamo certo davanti al miglior film automobilistico mai fatto. Nonostante tutto però riesce di sicuro a spiccare nel panorama odierno, e lo fa grazie a due ore e mezza godibili e apprezzabili da tutti, ma in modo particolare per gli amanti dei motori, con una narrazione solida e schietta.

Per questi meriti Ford v Ferrari si gode la meritata nomination, e va ad affiancarsi ad opere come Parasite, Jojo Rabbit, The Irishman, 1917, Once Upon a Time...in Hollywood e altri. Per scoprire quindi quale tra questi si aggiudicherà l'agognata statuetta dovrete aspettare fino a Lunedì 10 Febbraio, quando gli Academy Awards decreteranno i migliori film del 2019.

L'ultima creazione di Mangold ha avuto un ottimo successo al box office con 31 milioni di dollari incassati al debutto casalingo e 211 milioni guadagnati a livello globale. Il regista si è detto molto soddisfatto, dichiarando tra l'altro che non si tratta soltanto di un film d'azione.

FONTE: thedrive
Quanto è interessante?
3