Ford SuperVan 4.2 pronto a scalare la Pikes Peak con più di 1.400 CV elettrici

Ford SuperVan 4.2 pronto a scalare la Pikes Peak con più di 1.400 CV elettrici
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La storia dei Ford SuperVan affonda le sue radici negli anni ’70, quando la casa decise di montare il corpo vettura di un Transit sopra al telaio e al motore della Ford GT40 da corsa. Da quel giorno ci sono state diverse generazioni del velocissimo furgone, fino al SuperVan odierno, con powertrain elettrico aerodinamica ad hoc per la Pikes Peak.

Il Ford SuperVan 4.2 correrà infatti la 101esima edizione dell’International Pikes Peak Hill Climb che andrà in scena questo fine settimana, e a portarlo al traguardo tra le nuvole spetterà a Romain Dumas, l’abile pilota ormai esperto di vetture elettriche, lo stesso che registrò il record con la Volkswagen ID.R nel 2018.

Quello che vedete però, è ben diverso dal Ford SuperVan che ha debuttato al Festival di Goodwood del 2022: il SuperVan 4.2 conta di un aerodinamica migliorata e più performante che incrementa notevolmente la downforce per tenerlo attaccato alla strada lungo le 156 curve che portano sulla vetta della Pikes Peak.

Il 4.2 è poi più leggero, ma anche meno potente: i 2.000 CV dell’edizione precedente sono diventati 1.400, e il nuovo powertrain adotta un motore all’anteriore e due motori al posteriore, così da scaricare la potenza su tutte e quattro le ruote. A tutto questo si aggiunge un nuovo sistema di frenata rigenerativa con impianto frenante carboceramico, cerchioni in magnesio e panumatici Pirelli PZero.

E non ci sono dubbi sul fatto che il nuovo Ford SuperVan 4.2 sarà facilmente riconoscibile tra le curve dell’hill climb dato che adotta la nuova livrea già vista sulla Ford Mustang GT3 presentata giorni fa, che utilizza tinte calde su base blu scuro, assieme al nuovo logo di Ford Performance.

FordFordFordFordFordFord