Ford smetterà di vendere molti modelli nel Nord America: problemi di gusti, e non solo

di

Ormai non c'è più alcun dubbio: l'industria automobilistica è in grado di subire cambiamenti radicali anche in lassi di tempo brevi. Ne è la prova l'ultima mossa di Ford, che ha deciso di non vendere più alcuni dei suoi modelli in America, il suo paese natale. I motivi? Una questione di gusti e di nuove tendenze stabilitesi tra i consumatori.

Arriva quindi come un fulmine a ciel sereno lo stop della vendita di alcuni modelli riconducibili alla gamma delle piccole utilitarie: per i prossimi anni in America sarà possibile acquistare in questo segmento solo la Mustang ed il nuovo crossover Focus Active, ancora in attesa della sua presentazione ufficiale. Il resto dell'offerta sarà composto dai SUV, dai veicoli commerciali e dai furgoni.

Ma cosa ha portato la storica casa automobilistica ad effettuare un taglio così drastico ai modelli disponibili in America del Nord? La compagnia lo rivela con chiarezza: un calo sostanzioso della domanda e la bassa redditività legata al segmento sopra citato.

Un altro pezzo del puzzle starebbe nella mutazione dei gusti in fatto di consumi del popolo americano, soprattutto per quanto riguarda il modo di usufruire dei veicoli: i proprietari di un'automobile sono in costante calo, trend dovuto al fatto che grazie ad internet ed a servizi come Amazon gli spostamenti sono sempre meno necessari avendo la possibilità di ricevere qualsiasi prodotto standosene comodamente a casa. Per i viaggi considerati "necessari", invece, ci si affida sempre di più ai servizi di car-sharing.

Un quadro abbastanza consolidato, che costringerebbe i grandi produttori di veicoli come Ford a rimodulare la propria offerta; tuttavia esso potrebbe cambiare con l'arrivo delle vetture a guida autonoma.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
1

Acquista su Amazon.it il portachiavi originale della Ford Mustang e aggiungi un tocco di classe al tuo stile!

Ford smetterà di vendere molti modelli nel Nord America: problemi di gusti, e non solo