Ford richiama 1,46 milioni di Focus per un problema all'alimentazione

Ford richiama 1,46 milioni di Focus per un problema all'alimentazione
di

Problemi al sistema di alimentazione, che potrebbero causare anche un improvviso blocco del motore. Questa è la motivazione ufficiale per il recente richiamo da parte di Ford di 1,46 milioni di Focus. In particolare, stiamo parlando di auto vendute in Nord America.

Nonostante tutto, al momento in cui scriviamo sembra che non sia ancora stati riscontrati incidenti legati a questa problematica. Il richiamo è però avvenuto a seguito della esplicita richiesta della Nhtsa (National highway traffic safety administration), agenzia federale statunitense che si occupa proprio di vigilanza del settore dei trasporti stradali.

Stando a diverse fonti, sembra che il problema riscontrato fosse dovuto al fatto che un filtro di depurazione rimanesse troppo aperto, causando così una situazione di vuoto eccessivo e una deformazione del serbatoio del carburante, che per qualche motivo non venivano rilevate dalle centraline di controllo. Questo avrebbe potuto portare anche a un blocco improvviso del motore.

Le Ford Focus coinvolte sono tutte state prodotte dal 2012 al 2018 e sono state vendute unicamente nel Nord America. In particolare, la casa automobilistica statunitense ha fatto sapere che ci sono circa 1,3 milioni di unità presentanti il difetto negli Stati Uniti, circa 136.000 in Canada e circa 45.000 in Messico. Il richiamo partirà dal prossimo 10 dicembre.

FONTE: USA Today
Quanto è interessante?
2

Acquista su Amazon.it il portachiavi originale della Ford Mustang e aggiungi un tocco di classe al tuo stile!

Ford richiama 1,46 milioni di Focus per un problema all'alimentazione