Ford pensa di costruire un SUV ibrido nello stabilimento spagnolo di Valencia

Ford pensa di costruire un SUV ibrido nello stabilimento spagnolo di Valencia
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Ford sta valutando la possibilità di costruire un nuovo SUV ibrido presso il suo stabilimento di Valencia, in Spagna. Sebbene i dettagli su questo modello siano ancora limitati, sembra che potrebbe essere un'aggiunta completamente nuova alla linea di veicoli Ford, con un'attenzione particolare alla propulsione ibrida.

Non crediamo si tratti del misterioso B-SUV da 25.000 euro che Ford starebbe preparando per fare concorrenza a Tesla, bensì di un mezzo, più grande, forse da 7 posti. Sappiamo che attualmente, lo stabilimento spagnolo di Ford, è impegnato nella produzione del SUV Kuga e impiega circa 4.800 persone. In passato, ha anche prodotto modelli come la Mondeo, la S-Max e la Galaxy. Ford ha confermato l'interesse a costruire un nuovo modello in Spagna, ma ha chiarito che la decisione finale deve ancora essere presa.

Ancora non sappiamo nemmeno se questo nuovo SUV ibrido sarà venduto al di fuori dell'Europa. Di certo, sarà destinato principalmente a quei mercati dove la domanda di veicoli ibridi è più alta e dove sono in vigore rigide normative sui consumi di carburante, come appunto l'Europa. Dunque, per il momento, potremmo escludere che si tratti di un veicolo pensato per determinati mercati minori.

Addirittura il primo ministro spagnolo, Pedro Sanchez, ha accolto con favore la notizia, sottolineando i benefici per la regione di Valencia e per i lavoratori dello stabilimento di Almussafes. Anche il sindacato generale dei lavoratori (UGT) ha risposto positivamente, sottolineando che ciò garantirà un carico di lavoro sufficiente per lo stabilimento.

Ricordiamo che Ford ha ancora intenzione di puntare forte sui motori a combustione interna. Recentemente, il marchio americano ha depositato un brevetto per ottimizzare l'efficienza dei motori tradizionali tramite una nuova valvola PCV (Positive Crankcase Ventilation). Questa innovazione mira a dirigere i vapori raccolti verso una precamera di combustione, riducendo le emissioni inquinanti e migliorando le prestazioni. Se realizzata, questa soluzione promette emissioni più pulite, minor consumo di carburante e prestazioni migliorate.

FONTE: carscoops

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi